1960, Cefla si apre alle opportunità del mercato

Passati gli anni 40 e 50, Cefla si aprì sempre di più alle opportunità del mercato. Grazie ad uno dei personaggi chiave dell’epoca, Terenzio Chiodini, già ideatore del progetto dei letti in ferro, nacque la Divisione Arredamenti nell’edificio appositamente costruito in Via Selice a Imola. È il 1961, il PIL Italiano cresce di 8 punti percentuali, il fatturato di Cefla cresce del 48% rispetto all’anno precedente. L’ispirazione di Terenzio Chiodini venne da una rivista americana che sfogliava casualmente. Vide una serie di scaffalature per supermercati nella rivista, le studiò e realizzò una campionatura fuori dell’orario di lavoro.

Oggi #CeflaShopfitting, che ha tuttora sede in Via Selice, propone lo Smart Shelving System, sistema espositivo modulare, compatto ed alimentato a bassa tensione che consente l’interattività fra display e smartphone del cliente per svolgere iniziative di Proximity Marketing.

Buon compleanno, Cefla!
1950, le origini di Cefla Shopfitting