Quest’anno, sulla carena delle Ducati Desmosedici GP 2018 di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo, spicca un marchio familiare: quello di Cefla. Lo si nota particolarmente nei momenti più intensi della gara, quando i campioni in sella piegano in curva sfidando le leggi della fisica.
Passione, performance e innovazione sono i valori chiave di questa partnership siglata dal Presidente di Cefla, Gianmaria Balducci, e Luigi Dall’Igna, Direttore Generale di Ducati Corse. Due aziende storiche di un territorio unico: Ducati, fondata a Bologna nel 1926 e Cefla, fondata a Imola nel 1932.

Questa partnership rappresenta un legame comune con un territorio storicamente orientato alla tecnologia e all’innovazione, conosciuto in tutto il mondo come la “Motor Valley italiana”. Una visione che corre lungo il filo rosso che unisce Imola, con il suo amatissimo autodromo e Borgo Panigale, la culla della Ducati.

Gianmaria Balducci, Presidente di Cefla, sottolinea:

“Come noi, anche Ducati ha saputo reinventarsi nel tempo, interpretando le richieste dei clienti, dando vita a nuovi business. Entrambi siamo guidati dal miglioramento continuo: puntiamo al podio e siamo sempre spinti da una sana tensione alla performance ottimale”.

Ha aggiunto Luigi Dall’Igna, Direttore Generale di Ducati Corse.

“È con grande piacere che accogliamo Cefla fra i partner che ci sostengono in questa stagione MotoGP. Cefla e Ducati hanno numerosi valori in comune, a partire dalla provenienza del territorio, oltre ad obiettivi ambiziosi per cui siamo certi che la nostra sarà una partnership di sicuro successo.”

Vinci un Ducati Monster 797 ad EXPODENTAL 2018!
Cefla introduce la valutazione del capitale umano