Operativo il nuovo polo TeaPak costruito da Cefla

sede-teapak

Il cantiere di Imola, che non si è fermato durante il periodo di lockdown garantendo operazioni in sicurezza, frutto di un’ingente investimento stanziato dall’azienda del Gruppo Yogi Tea, ha impiegato risorse tutte del territorio circostante.

Il nuovo stabilimento TeaPak, costruito da Cefla e progettato da Open Project, è già operativo dopo solamente un anno dalla cerimonia di posa della prima pietra. Un record, data la grandezza del sito (12.000 mq. con la possibilità di raddoppiare la produzione per soddisfare la crescente richiesta dei mercati) e considerati i due mesi di lockdown, durante i quali il cantiere è stato uno dei rarissimi, in tutto il Paese, in grado di restare in attività. I lavori sono proseguiti con la massima attenzione alla sicurezza e alla salute delle persone, coerentemente con i valori che accomunano TeaPak, azienda del Gruppo Yogi Tea, e Cefla.
Due aziende unite da una vision comune, al servizio del miglioramento della vita delle persone”, dice Gianmaria Balducci, Presidente di Cefla, la cui sede si trova a poche centinaia di metri dal nuovo stabilimento Teapak. “Siamo stati molto contenti di poter lavorare in qualità di General Contractor con la Business Unit Engineering a questo ambizioso progetto. In Cefla abbiamo accolto la sfida di TeaPak come una nostra sfida. Reputazione e affidabilità sono valori a cui teniamo particolarmente e siamo molto fieri di aver contribuito, pietra su pietra, affinché la nostra vision comune si sia potuta realizzare giorno dopo giorno”.
Attualmente lo stabilimento di TeaPak, unico polo produttivo europeo del Gruppo Yogi Tea, produce oltre 650 milioni di bustine di tisane. L’intero investimento stanziato da TeaPak, che si aggira sui 25 milioni di euro, è stato mantenuto sul territorio, comprese le installazioni industriali, che saranno certificate 4.0, curate da aziende leader della Packaging Valley emiliana. Il coordinamento della sicurezza in cantiere, particolarmente impegnativo per via delle disposizioni anti Covid-19, è stato curato dall’imolese Studio 102.

Cefla pubblica il Bilancio di Sostenibilità 2019, giunto alla sua terza edizione
Paolo Bussolari nominato nuovo Direttore Generale di Cefla