Come l’innovazione diventò cultura aziendale negli anni ’80

Per garantire un futuro sicuro all’azienda che aveva oltre 50 anni di vita, a metà degli anni ‘80 Cefla riconobbe la necessità di impegnarsi nella ricerca tecnologica e studiare la possibilità di intervenire in campi affini.

Il primo settore ad essere coinvolto nella attività di ricerca fu quello della verniciatura. La sperimentazione di un sistema di verniciatura automatica di pannelli in legno fu finanziata in parte dagli appositi contributi statali disponibili all’epoca. La crescente consapevolezza per le questioni ambientali rese necessaria un’attività parallela nel campo della depurazione. Nacque anche un reparto dedicato all’automazione, che interveniva nelle lavorazioni di montaggio con sistemi robotizzati per l’assemblaggio di componenti meccanici, elettromeccanici ed elettronici.

Ma al di là dei prodotti o sistemi che realizzò la Cefla in quegli anni, il vero frutto di questa attività era la creazione all’interno dell’azienda di una cultura tecnologica proiettata verso il futuro.

Oggi Cefla è caratterizzata dal suo orientamento verso il futuro. Attraverso l’innovazione di prodotto e di processo, l’azienda cresce e registra successi commerciali in molti settori dove l’innovazione tecnologica è un fattore chiave. Dai sistemi di radiodiagnosi volumetrici della BU #CeflaMedicalEquipment ai sistemi di building automation sviluppati da #CeflaImpianti. Dai robot antropomorfi di #CeflaFinishing ai dispositivi di proximity marketing creati dalla collaborazione fra #CLED e #CeflaShopfitting.

Scoprite le nostre innovazioni recenti attraverso questo video.

Prima di tutto Cefla è fatta di persone
Cefla festeggia un bilancio record per i suoi 85 anni